Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Consiglio di Amministrazione di Pensplan Centrum S.p.A.

Competenze del CdA

Spettano esclusivamente al Consiglio di Amministrazione le attività di gestione ed in particolare tutte le competenze e facoltà per tutti gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione della Società, utili per il raggiungimento dello scopo sociale che non sono espressamente riservate all'Assemblea degli azionisti per legge o per Statuto ed in conformità a quanto stabilito in ordine al perseguimento delle finalità individuate dalla Legge Regionale 27.02.97 n. 3, dalla Regione Autonoma Trentino-Alto Adige e dagli altri enti pubblici detentori di partecipazioni (art. 25 dello Statuto di Pensplan Centrum S.p.A.).

Competenze dell'AD

Il Consiglio di Amministrazione può conferire deleghe di gestione a un Amministratore, determinando i contenuti, i limiti e le modalità di esercizio della delega (art. 19 dello Statuto di Pensplan Centrum S.p.A.). All’Amministratore delegato, appositamente nominato, sono attribuiti poteri con rilevanza esterna per compiere, a firma singola e nei limiti stabiliti, ogni negozio, atto, pagamento, dichiarazione e contratto connesso con l’oggetto sociale, nonchè idoneo al suo conseguimento, nel rispetto di quanto previsto dallo Statuto e delle indicazioni provenienti dall'Assemblea degli azionisti.

Atto di nomina

Durata dell’incarico: Fino all’approvazione del bilancio d’esercizio al 31/12/2020.

Ricerca

Il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, dott. A.J. Kosta, dà atto che dall'esito delle verifiche effettuate nel corso del mese di giugno 2020 è emerso che gli incarichi dei Consiglieri di Amministrazione di Pensplan Centrum S.p.A. risultano conformi alle disposizioni di cui al D. Lgs. 39/2013 ("Disposizioni in materia di inconferibilita' e incompatibilita' di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico, a norma dell'articolo 1, commi 49 e 50, della legge 6 novembre 2012, n. 190").